Che cos’è
una SPAC

Che cos’è una SPAC

Le SPAC sono veicoli societari, appositamente costituiti con l’obiettivo di reperire, attraverso il collocamento dei relativi strumenti finanziari presso investitori e la conseguente ammissione alle negoziazioni sull’AIM Italia, le risorse finanziarie necessarie e funzionali per porre in essere, previo svolgimento di un’attività di ricerca e di selezione, un investimento in una o più società operative (c.d. target). Esse, pertanto, fino al momento dell’investimento, contengono solo cassa (c.d. “shell company”).

A differenza degli operatori di private equity e delle holding finanziarie, gli investitori delle SPAC:

  • non sono gravati dai costi ricorrenti di gestione;
  • sono chiamati ad esprimere la propria approvazione dell’Operazione Rilevante, con delibera assembleare su proposta del Consiglio di Amministrazione;
  • avranno il diritto, ciascuno individualmente, di recedere dalla Società ove non abbiano votato in favore dell’Operazione Rilevante;
  • possono liquidare l’investimento grazie all’ammissione alle negoziazioni sull’AIM Italia delle Azioni Ordinarie, nonché a fronte dell’eventuale scioglimento e della conseguente liquidazione della Società nel caso in cui, entro il Termine Massimo, non venga approvata l’Operazione Rilevante.